For Brands - Portfolio

Tape Lamp - La lampada "nastro" tra illuminazione tecnica ed estetica

Data di pubblicazione 23/05/2013


 

TAPE LAMP© è una famiglia di lampade per studio e ufficio, posizionata tra l’illuminazione tecnica e quella di arredamento. La serie è composta da quattro diversi elementi: lampada da terra,lampada da tavolo, lampada a sospensione e applique.
Il concetto che genera questi oggetti è un nastro che avvolge il corpo illuminante. Un tronco di cono allungato, aperto in alto e in basso.
Questo prodotto è nato dalla necessità di creare un oggetto semplice, moderno e di memoria. La struttura è composta da pochi elementi e il materiale principale è l’alluminio anodizzato, leggero e riciclabile. Il design semplice consente di declinare il concetto di base in diverse tipologie di prodotto e dimensioni. I pochi elementi che lo compongono abbassano i costi di produzione e lo rendono facilmente industrializzabile. L’oggetto è altamente performante e si distingue fra i prodotti di illunimazione tecnica, evocando la sagoma della lampada classica.
Tape Lamp è piccola, leggera e inclinabile grazie ai due perni di rotazione: uno dentro alla base e uno sotto il paraluce a nastro.
I perni di rotazione sono interni e questo permette di avere il cavo elettrico sempre nascosto dentro all’oggetto.
Sulla base c’è il pulsante di accensione, ritagliato nell’alluminio e facilmente riconoscibile anche al tatto. L’asta si nasconde sotto il paraluce, creando una sensazione di sospensione, come se il paraluce lievitasse sopra di essa. La colorazione interna del paraluce può variarie in base alla verniciatura, diffondendo così diverse tonalità di colore, mentre la fonte luminosa LED può restare sempre neutra.
Tape lamp è anche in versione da terra e si presenta su una base tonda zavorrata dalla quale emerge l’asta, in questo caso non inclinabile per motivi di resistenza ed equilibrio, ma sufficientemente alta per garantire un’ottima illuminazione su tutta la superficie del tavolo.
E’ possibile orientare la luce muovendo il paraluce con una rotazione verticale. L’asta, essendo lineare, potrebbe essere allungabile grazie ad un movimento telescopico. L’alimentatore è collocato all’interno della base oppure sulla spina a muro.