Records - Novità Musica & Dischi

Diamonds sarà la label dedicata a classica e contemporanea anche elettronica

Di Staff
Data di pubblicazione 21/01/2008


La sfida musicale di Miraloop Diamonds è molto semplice. Diamonds sarà la collana di catalogo Miraloop che si occuperà dei compositori e dei performer che orbitano nel mondo della musica classica e contemporanea. L’obiettivo sarà quello di farli conoscere. Partiremo dalla musica delle accademie del Centro Italia tra Firenze e Bologna, culla rinascimentale d’Europa, e cercheremo di dare un taglio alla storia come piace a noi. La situazione di oggi è una musica classica legata alle accademie ed incapace di uscire dal quell’orbita. La nostra sfida sarà questa, e lavoreremo perchè sia possibile, per i musicisti, aprirsi un varco nel mondo reale. Queste le parole di Alessandro Ratoci, che aiuterà il capitano di Miraloop Gerolamo Sacco a costruire una squadra. Una specie di manifesto, scritto alla fine del 2007 immaginando ciò che proporrà Diamonds, e come lo farà. In questo giardino si raccolgono fiori coltivati con grande pazienza e dedizione. Qui lavorano persone che vivono la radicalità dell’esperienza musicale a partire dall’ascolto, un ascolto che investe la memoria ed i sensi in maniera totalizzante, musica per la musica e mai per altro. Chi sceglie di proporre qui il proprio lavoro lo fa dopo decenni di ricerca in seno alla tradizione della musica d’occidente, traghettando questa eredità al di là del fiume in piena delle avanguardie del secolo scorso. Un guado per tutti noi lungo e travagliato, senza indugi nella nostalgia ma senza il bisogno di alcun impermeabile ideologico, così da poter raccogliere acque feconde alle quali far crescere ancora, in questi nostri tempi, forme di suono e di tempo in grado di svelarsi a un ascolto attento, radicale. Per questo abbiamo deciso di pubblicare, di offrire ad altri l’opportunità di continuare a godere di quel modo antico di ascoltare che nasceva dagli infiniti silenzii, quel porgere l’orecchio teso ed attento come alla parola di un oracolo.

A scanso di copiature, e ci esponiamo al rischio, con Diamonds la casa madre Miraloop sarà la prima indipendente d’Europa a lavorare la contemporanea insieme ad altre forme musicali come la dance o il rock. Le prime releases arriveranno all’alba dell’anno 2009: ci vorrà almeno 1 anno a registrare e produrre i primi dischi. Noi dello staff ci auguriamo buon lavoro con l’emozione di costruire qualcosa di davvero nuovo!